Salone del Libro 2011: unità d'Italia e memoria tra le pagine per guardare al futuro

Scritto da: -

sl.jpg

Un appuntamento tradizionale per la città, che apre alla cultura nazionale come alle culture del mondo che sfoglia pagine internazionali nelle lingue originarie, che apre alle nuove forme di editoria online, ai dibattiti, agli incontri a tema.

Il Salone Internazionale del Libro torna con la sua ventiquattresima edizione da giovedì 12 a lunedì 16 maggio 2011 al Lingotto Fiere. Nell’anno del 150esimo anniversario dell’unità d’Italia, il Salone offre un layout completamente nuovo, con i propri spazi espositivi: i padiglioni 1, 2 e 3 del Lingotto e il padiglione 5 quest’anno riservato all’area professionale con l’International Book Forum.

New entry del 2011 è l’Oval, il palazzo di 20.000 metri quadri a campata unica nato per ospitare le gare di pattinaggio ai Giochi Olimpici Invernali di Torino 2006, dal luglio 2009 parte del polo espositivo.

Ospiterà: il Bookstock Village, l’area per i giovani lettori sostenuta dalla Compagnia di San Paolo; la mostra 1861-2011.L’Italia dei Libri (ideata da Rolando Picchioni e curata da Gian Arturo Ferrari); il Padiglione Italia con gli stand delle Regioni italiane per la prima volta riunite in un’unica area; gli stand delle Istituzioni nazionali; l’area Lingua Madre; lo spazio Libro e Cioccolato, Tentazione e Meditazione; lo spazio dedicato dalla Russia paese ospite ai piccoli lettori e una nuova Sala convegni.

A inaugurare l’edizione 2011, giovedì 12 alle 10.00 all’Oval è il Ministro per i Beni e le Attività Culturali, Giancarlo Galan.

Paese ospite d’onore 2011 è la Russia, che porta a Torino testimoni del Novecento e nuovi autori per raccontare come sta cambiando una civiltà da sempre al centro degli scenari geopolitici. E in un focus realizzato assieme alla Camera di Commercio e in programma venerdì 13 maggio si fa il punto sulle sfide che il fronte Est offre ai player economici di Torino e Piemonte.

Accanto alla Russia, special guest è la Palestina, già presente nel programma 2008 con propri autori e quest’anno al Salone con un proprio stand.

Su tutto una piccola, grande rivoluzione: al Lingotto ora si arriva comodamente in metropolitana. E dopo aver celebrato i 150 anni dell’Italia, il prossimo anno il Salone si appresta a festeggiarne 25: i suoi. Il suo primo quarto di secolo. Preparatevi. Programmi completi del Salone e delle iniziative collaterali su salonelibro.it.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Torino.blogosfere.it fa parte del canale Blogo News di Blogo.it Srl socio unico - P. IVA 04699900967 - Sede legale: Via Pordenone 8 20132 Milano